Chatta su WhastApp 333 21 377 58

Recupero semestre: alzare i brutti voti o passare subito alla scuola online

Il 2021 è cominciato e hai già avuto la possibilità di capire come te la sei cavata a scuola sino ad oggi, se le insufficienze sono tante inizi, forse, a pensare che non ce la farai. Perdere un anno di scuola è però un vero peccato, una perdita di tempo non da poco, una scocciatura ed è quel qualcosa che può essere motivo di fare una domanda in più ad un colloquio di lavoro. È per questo motivo che se vi trovate oggi ad avere un andamento scolastico “critico” è opportuno rimboccarsi le maniche e pensare subito a una buona soluzione, perché le cose non si sistemano da sole.

Per risollevare una situazione critica in pagella ci sono due soluzioni che puoi adottare: la prima è quella di recuperare i brutti voti, la seconda è quella di passare subito (ci sono ancora un paio di settimane di tempo per farlo in fretta e furia) ad una scuola online che consente di recuperare più facilmente e, se necessario, fare anche due anni in uno, qualora di lavoro da fare ce ne fosse molto.

Qual è la migliore soluzione? Tutto dipende dalle tue esigenze, dalla voglia che hai e dalle motivazioni oggettive di un andamento scolastico sino ad oggi insufficiente. In tutti e due i casi tieni presente che non c’è nulla di scontato o di “facile”, ma è richiesto impegno, determinazione, tempo.

Recuperare voti disastrosi ottenuti nel primo semestre

Siamo a metà febbraio ed è il momento giusto (o limite, diciamo) per mettersi d’impegno per recuperare i brutti voti per poter senza troppi problemi essere ammessi alla maturità 2021 o per passare all’anno successivo. L’obiettivo non deve essere quello di arrivare al massimo che si possa fare, in modo tale che poi facendo le medie si arrivi ad un 6 pieno e rassicurante.

Determinazione

Il punto cardine da cui partire è il proprio stato d’animo: la determinazione è infatti importante, l’arma segreta che consente di concentrarsi, di tralasciare inutili perdite di tempo e distrazioni e di non farsi travolgere dal pessimismo. Tieni conto che dovrai sacrificare i tuoi intrattenimenti e divertimenti, ma è necessario.

Autocontrollo

In questa fase è importante avere l’appoggio dei docenti, quindi cerca di mantenere con loro un buon rapporto. Dimenticate cose come “mi ha preso di mira” o altro, concentrandovi solo su quanto dovete fare per recuperare. Fatevi vedere in ogni caso che avete intenzione di impegnarvi e “mordetevi la lingua” prima di dire parole di troppo di cui poi vi pentireste (a perderci sarete comunque principalmente voi).

Prestare attenzione

Seguite le lezioni, in particolare delle materie in cui avete difficoltà, con attenzione, rivedendole a casa mano a mano, anche se non c’è in vista una verifica. Questo vi permetterà magari di rispondere a qualche domanda fatta a random dal docente e di avere un atteggiamento partecipativo alle sue lezioni: sono ottime premesse per un buon recupero.

Ripetizioni e interrogazioni di recupero

Se in quella materia avete oggettivamente delle difficoltà e non è solo questione di impegno, fatevi aiutare prendendo delle ripetizioni: ammettere i propri “limiti” è il primo passo per superarli. L’ideale per recuperare un brutto voto sarebbe quello di farsi interrogare su un determinato argomento: l’interrogazione spaventa, ma è sicuramente il modo più veloce di risistemare la situazione. Scontato dire che all’interrogazione dovete arrivare ben preparati.

La scuola online: una soluzione sicura

Alla scuola online è possibile iscriversi anche ad anno iniziato e si può ottenere una preparazione tale per poter a fine anno sostenere un esame di recupero dell’anno che consentirebbe di non perderlo. Lo studente viene affiancato in ogni materia, argomento dopo argomento, in modo da avere una buona preparazione che sia completa e ovviamente sufficiente per affrontare un’interrogazione o una verifica sullo stesso. La scuola mette a questo proposito a disposizione la possibilità di fare dei test di autovalutazione.

Con un insegnante ed un tutor dedicati è ovviamente più facile riuscire a colmare le proprie lacune e superare le difficoltà. Qualora i tempi siano troppo stretti per poter sostenere gli esami a fine anno, non c’è problema, visto che con la scuola online è possibile anche fare più anni in uno soltanto: senza troppa fretta, insomma, lo studente potrà terminare il suo percorso di studi contemporaneamente ai propri coetanei.

Nuove Scuole 2.0 è una scuola online che rappresenta l’unione di più di 30 Scuole Paritarie sparse per la Penisola, che rivolgono un offerta formativa alle persone che non hanno la possibilità di frequentare “fisicamente” un corso scolastico diurno o serale.

SCUOLA MEDIA

Per alunni con particolari problematiche di frequenza, possiblità di esami in sede per l'idoneità alla classe seconda e terza nonchè ESAMI DI TERZA MEDIA DA PRIVATISTI.
Per maggiorni informazioni CLICCA QUI

CONTATTACI

Nuove Scuole 2.0
0621129147
08118088435
0282396464
 [email protected]
scuolaonline